Il progetto

L’Osservatorio CIvicO sulla casa e la residenza – O.CIO - si costituisce a esito di un percorso di incontri e di confronto tra molte realtà del tessuto associativo veneziano, singoli cittadini e alcuni ricercatori, avviato nel 2018 per analizzare la questione abitativa nella Venezia insulare (città storica + isole).

In questo periodo vengono analizzati attraverso il recupero e lo studio di dati:

Un osservatorio casa è già esistito ed ha svolto tra la metà degli anni ’90 e il 2012 un compito fondamentale di raccolta e lettura dei dati, analisi e approfondimento al fine di monitorare la situazione abitativa a Venezia: acquisti, locazioni, seconde case e flussi migratori tra città storica e terraferma. Dal momento in cui questa funzione non è stata più svolta è venuto a mancare un supporto fondamentale per comprendere come sta cambiando la città e quali azioni intraprendere per contrastare le criticità più evidenti.

A conclusione degli incontri effettuati tra 2018 e 2019 si è scelto di costituire uno strumento che possa, in parte, recuperare l’eredità dell’osservatorio e rappresentare un luogo materiale e virtuale di confronto, analisi e di proposta.

La piattaforma ocio-venezia.it - di tipo collaborativo - consente infatti di raccogliere quanto fino adesso elaborato e di inserire dati, materiali e strumenti utili e necessari per capire la questione abitativa nella Venezia insulare.

OCIO si incontra ogni primo martedì del mese presso la sede della Società di mutuo soccorso dei calafati e carpentieri.